Notizie meteo: articoli e bollettini





Fronte freddo colpisce il centro sud Tornano le piogge e la neve a quote collinari. Per il nord non cambia nulla

archivio articoli oggi-ieri   archivio storico
Lunedi - Marzo 25, 2019 16:48     Article Hits:2322     A+ | a-
L’annunciato fronte freddo è in pronto a valicare l’arco Alpino apportando un primo, e veloce, peggioramento sulle Alpi, nord Est ed Emilia per poi insistere fino alla giornata di mercoledì sulle regioni centro meridionali per il formarsi di una zona depressionaria.
Saranno proprio le regioni centro meridionali, a ricevere un buon quantitativo di precipitazioni e persino il ritorno della neve fin verso i 900m sulle zone Appenniniche. Il classico colpo di coda invernale.
Per il nord Italia nessun cambiamento, anzi la forte ventilazione andrà a seccare ulteriormente il terreno già arido, una situazione veramente allarmante. Una possibilità si intravvede per l’inizio di aprile, ma dobbiamo avere maggiori conferme
MARTEDI: sulle regioni settentrionali sereno o poco nuvoloso sul nord/ovest , sulle restanti regioni in mattinata residua instabilità con rovesci sulla Lombardia sud orientale , Triveneto ed Emilia . Dal pomeriggio rapido miglioramento. Temperature in calo nei valori minimi
Sulle restanti regioni centro meridionali graduale peggioramento con rovesci, anche temporaleschi, forti venti settentrionali e dal pomeriggio nevicate sulle zone appendice fin verso i 1000. Temperature in generale diminuzione
MERCOLEDI: sulle regioni settentrionali sereno o poco nuvoloso, temperature minime in ulteriore diminuzione massime stazionarie. Ventilazione settentrionale.
Sulle regioni centro meridionali assisteremo ad un migliora dalla mattinata sulle zone dell’alto Tirreno, al contrario sulle restanti regioni insisteranno condizioni di generali instabilità con precipitazioni e nevicate a quote collinari ulteriore calo delle temperature