Notizie meteo: articoli e bollettini





DA VENERDI NUOVA FASE FREDDA E LUNEDI.....

archivio articoli oggi-ieri   archivio storico
Mercoledi - Dicembre 6, 2017 13:53     Article Hits:8352     A+ | a-
Come previsto nei giorni scorsi sta per concludersi la fase stabile favorita dalla presenza di una zona anticiclonica.
Confermiamo, infatti, per la giornata di venerdì 8 dicembre il transito di una veloce perturbazione in arrivo dal nord Europa seguita da aria artica.
Attenzione alla giornata di lunedi 11 dicembre quando una intensa, e veloce perturbazione, attraverserà la nostra Penisola dispensando rovesci, temporali e nevicate su tutto l'arco Alpino e probabilmente in pianura su Piemonte, Lombardia ed Emilia.
Vi aggiorneremo costantemente sull'evolversi della situazione
GIOVEDI: sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni, in serata aumento della nuvolosità sulle zone alpine
VENERDI: transita l'attesa perturbazione, la sua traiettoria penalizzerà il nord/ovest dove non sono previsti fenomeni, mentre sulle restanti regioni settentrionali avremo in mattinata condizioni di instanbilità diffusa con precipitazioni in pianura e nevicate sulle Alpi oltre i 600-700m
Nel corso della giornata estensione dei fenomeni al centro sud con nevicate sulle zone Appenniniche mediamente oltre i 1200-1400m
SABATO: migliora al nord con ampie schiarite e venti freddi settentrionali, sulle regioni centro meridionali instabilità diffusa con rovesci a carattere sparso e nevicate sulle zone Appenniniche fin verso i 500m sulle zone Appenniniche settentrionali ed  800m su quello meridionale
DOMENICA: in mattinata residua instabilità al sud, a seguire esaurimento dei fenomeni.
Sulle regioni centro settentrionali si apre con una bella mattinata, dal pomeriggio rapido aumento della nuvolosità sulle Alpi ed in serata arrivo delle prime nevicate che nella notte su Lunedi potrebbero sconfinare fin verso le zone di pianura di Piemonte e Lombardia.