Notizie meteo: articoli e bollettini





Giovedi maltempo al centro nord. Ultime novita sulla probabile fase "fredda"

archivio articoli oggi-ieri   archivio storico
Mercoledi - Marzo 14, 2018 13:40     Article Hits:4450     A+ | a-
L’aria primaverile di queste ultime 48 ore ci lascerà presto, infatti, confermiamo già a partire dalla prime ore di GIOVEDI 15 marzo un forte peggioramento sulle regioni centro settentrionali per l’arrivo d una intensa perturbazione Atlantica.
Le regioni che verranno maggiormente investite dai fenomeni saranno: tutte le regioni settentrionali, Liguria e Toscana, in particolare su queste ultime ci attendiamo fenomeni intensi. Confermiamo abbondanti nevicate su tutto l’arco Alpino con quota neve in discesa fin verso i 1000m.
VENERDI il maltempo si sposta verso le regioni meridionali con conseguente miglioramento al nord e dal pomeriggio sulle regioni centrali, le temperature si prevedono stazionarie

Ed ora veniamo alla tanto discussa fase fredda che i maggiori modelli matematici a nostra disposizione danno ormai certa sull’Europa centrale ed in parte sulle regioni settentrionali della nostra Penisola.

Prima di tutto occorre sottolineare come la situazione sarà di portata minore rispetto alla precedente fase fredda che ci colpi a fine febbraio. La configurazione sarà la medesima con l’alta pressione a sconfinare a latitudini settentrionali favorendo la discesa di aria fredda dal suo bordo orientale.
Come detto il nucleo più freddo invaderà l’Europa centrale mentre il nord Italia sarà investito da correnti molto meno fredde.
Per quanto concerne le eventuali precipitazioni ( nevose) preferisco attendere ancora 24-36 ore per capire esattamente dove si posizionerà il minimo depressionario.